manco.

manco.

Nido di bocche aperte la tua casa.
Oro grezzo la tua schiena ferma.
Cigola di rabbia il mio letto.
Perché non posso far divampare gli occhi,
pagarti in sogni, maturi come pesche?
La libellula di luce intinge i polsi
nell’inchiostro sbavato del sonno.
Ed io tremo, soffoco, muoio
Sui capelli bambini del grano.

Luciana Manco
Ph. Li Hui

4 Replies to “manco.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *