Coriandoli

Coriandoli

Che noia le persone che si annoiano di tutto. Che hanno mille cose da raccontare ma senza storia. Che stanno lì a lanciarti coriandoli in testa, mentre tu gli reggi la busta. Che noia quelli che fanno indigestione di stimoli, che iniziano e non finiscono, che chiamano istinto il loro essere irrequieti, frustrati, insoddisfatti. Come si vive reggendosi in piedi il tempo del prossimo passo. Come si vive senza scendere in profondità, facendo surf sulla pelle degli altri, ignorando abissi, sirene e coralli.

Ph. Martina Matencio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *